Tutto è cominciato durante la processione dell’Assunta e questo fa capire che vi sono degli incendiari che stanno agendo sulla costiera amalfitana 

Continua la litania sugli incendi, impossibile stare indietro a tutti questi sviluppi. A Maiori una terribile colonna di fumo vicino alle abitazioni si vede da mare, continua a bruciare la zona del Casale dove stanno accorrendo volontari che stanno affiancando i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile di Maiori, insieme ad unità dell’Antincendio della Comunità Montana Monti Lattari: gli uomini stanno agendo impotentemente per arginare il fuoco che si sta avvicinando alle abitazioni, nel centro di Maiori ormai si respira fumo. L’elicottero attivato dal Dos della Regione Campania ha compiuto operazioni di spegnimento alle 9 circa di questa mattina, in questo momento unità aeree non sono pervenute.

Incendio a Maiori dalla spiaggia (foto via facebook di Frank Pellegrino)
Incendio Monte Finestra da Cava de’ Tirreni (via facebook Protezione Civile Cava de’ Tirreni)

Roghi ferragostani stanno mietendo ettari di verde dei monti metelliani che continuano a bruciare, monitorando la pagina della Protezione Civile di Cava de’ Tirreni, l’incendio rischia di valicare verso il crinale di Tramonti: le fiamme che stanno bruciando da ieri su Monte Finestra, possono raggiungere nelle prossime ore la località Foce di Gete, se non arrestate. Sul versante tramontano sono andati in osservazione alcuni volontari del posto, cacciatori e contadini, che si erano mossi con misure preventive sul territorio. In questo momento la frazione di Gete sta respirando del fumo.

Panoramica di Tramonti con cappa di fumo

Monte Faito stanno ancora lavorando per gli incendi di questi giorni e si segnala che un uomo in azione nelle azioni di spegnimento e controllo di roghi, ha riportato ustioni sul 40 percento del corpo.

Video dal Monte Faito – Positanonews sente il Sindaco di Vico Equense Buonocore




AGGIORNAMENTI: a Maiori per la vastità di fuoco è giunto l’unico mezzo della flotta Nazionale adeguato operativo in tutta la Regione. Le fonti sono ufficiale della Protezione Civile regionale.FONTE POSITANONEWS